mailfrontini    fbfrontini

Mostre collettive 2010

giugno 2010

RistoBar Namastè, Novara. Amici per sempre, a cura di Massimo Romani.

E' stato esposto un modulo della serie Non potrà piovere per sempre. Istallazione modulare di trittici combinabili. Tecnica: lamponi e fragole schiacciati su fogli da disegno.

luglio 2010

Studio7 Spazio Arte, Rieti. Thirteen, a cura di Massimo Giovannelli.

E' stato esposto un modulo della serie Nuntius dei, installazione presentata nell'aprile 2008 alla collettiva Resurrexit.

novembre 2010

Studio7 Spazio Arte, Rieti. Twelve, a cura di Barbara Pavan.

E' stato esposto un modulo della serie Nuntius dei, installazione presentata nell'aprile 2008 alla collettiva Resurrexit.

dicembre 2010

Banca Popolare Etica, Brescia. (S)oggetti contundenti, a cura di Tania Lorandi e Gretel Fehr. Catalogo.

Patrocinio di Banca Popolare Etica e Comune di Brescia.

  • Eliana_Frontini_01

E' stata esposta un'istallazione dal titolo Reliquiae. Mi sono riferita per la realizzazione di questo lavoro al culto delle sacre reliquie.

Ho realizzato un reliquiario in argento (dimensioni 22x30 cm, a parete), contente le reliquie di una donna contemporanea.

Il cartiglio Ex indumentis illustra un brandello di blue jeans ed un pezzo di un golfino dove si può intravedere un marchio famoso; Ex veste, un pezzo di tessuto con una cerniera lampo; Ex capillis, dei capelli veri; Ex subucula, un brandello di tessuto con perline.

"E' assolutamente attestato a livello storico che fin dall'età apostolica la memoria dei martiri implicava la gelosa conservazione e la venerazione delle loro reliquie." (Conc. Vat. II, Constitutio de sacra liturgia, Sacrosantum concilium, n. 111).

Cosa rimane di una donna vittima di violenza? E non voglio, in questo caso, intendere la violenza fisica, ma quella psicologica, che si perpetua per anni, che si insinua nella quotidianità, che, se deve essere riferita ad episodi veri, vivi, reali, tangibili, quasi... non esiste. Quasi, non è collegabile a fatti riferibili, quasi, le parole della donna possono essere fraintese... ma come, non sei contenta di avere un uomo che ti protegge così? Che fa di tutto per te? Che ti consiglia di non studiare, di non acquistare un'automobile, tutto per il tuo bene, perché già c'è lui che pensa a te... E tu ti senti in gabbia e non sai che c'è, non sai cos'è che ti chiude lo stomaco tutte le sere, appena prima che lui torni dal lavoro... Ma io sono un'artista, e se tutto questo, se questo fascio disordinato di paura deve essere tradotto in un'icona... bene, che sia una reliquia. Che sia ciò che rimane.