mailfrontini    fbfrontini

Mostre collettive 2012

marzo 2012

Biblioteca Centrale di Corsico, Milano Numeri di Donne. Mostra di artiste internazionali.

A cura di Antonella Prota Giurleo. Testo critico di Cristina Rossi.

E' stata esposta l'opera La strada degli eccessi porta al palazzo della Sapienza, prestata da collezione privata, fotografia ritoccata con foglia d'oro.

marzo 2012

Studio Dieci, Vercelli. Remastered, dall'eccesso alla sottrazione cromatica. Dalla lezione di Arca una riflessione sul colore in arte. A cura di Studio Dieci, testo critico di Rolando Bellini.

  • Eliana_Frontini_01
  • Eliana_Frontini_02
  • Eliana_Frontini_03
  • Eliana_Frontini_05
  • Eliana_Frontini_06

Sono state esposti moduli fotografici del ciclo Non verba, non scripta già esposti a Studio7 Spazio Arte, Rieti (ottobre 2009) inserita nella rassegna Fotografika II. Non verba, non scripta è una serie di piccole stampe fotografiche completate da forti segni tracciati con biro nera, che quasi giungono a nascondere le immagini. Solo un'attenta osservazione, infatti, permette allo spettatore di cogliere, sotto la spessa coltre materica d'inchiostro, la riproduzione di fiori. Scatti veloci in splendidi giardini, primi piani di bouchet nuziali, belle foto che sono state eclissate, nascoste, quasi, cancellate. Tutto deriva dal ricordo della lettura di un passo dello Zibaldone di Giacomo Leopardi, uno dei testi più inquietanti, ma anche più struggenti, di tutta la letteratura. La descrizione del giardino sofferente fu scritta dal poeta a Bologna, nell'aprile del 1826, per dimostrare che "non gli uomini solamente, ma il genere umano fu e sarà sempre infelice di necessità. Non il genere umano solamente, ma tutti gli animali. Non gli animali soltanto, ma tutti gli altri esseri al loro modo. Non gl'individui, ma le specie, i generi, i regni, i globi, i sistemi, i mondi". Questa volta i moduli sono stati installati seminandoli nel terriccio.